Istituto Tecnico Economico Agostino Bassi

Menu principale | Contenuto principale | Menu secondario | fondo pagina


ERASMUS+

ERASMUS+

È il nuovo programma dell'Unione Europea per l'Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport.
Il programma sarà valido per il settennio 2014-2020. Per approfondimenti è possibile consultare i siti:

IL NOSTRO ISTITUTO

Si trova nel centro storico della città di Lodi, in un'area privilegiata da un punto di vista socioculturale, e raccoglie un'utenza proveniente da tutta la provincia e oltre. L’offerta formativa si articola in: Settore Economico (Amministrazione, Finanza e Marketing; Sistemi Informativi Aziendali, Relazioni Internazionali per il Marketing); Turismo e Settore Tecnologico (Costruzione, Ambiente e Territorio). L'Istituto, che consta di 170 docenti, 41 ATA e 1300 studenti, ha un forte interesse alla progettazione e alla realizzazione di un valido processo formativo degli alunni attraverso la modernizzazione e internazionalizzazione pedagogica. Aderisce al Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) e tutte le classi sono dotate di LIM.
Ha presentato un progetto ERASMUS+ Azione KA1–Mobilità dello Staff della Scuola per la call febbraio 2017 ed è stato approvato.
Le attività previste sono 10 mobilità in tre Paesi diversi per i docenti.
Dieci mobilità in tre Paesi diversi: 4 docenti di lingua straniera (1 inglese, 2 francese, 1 spagnolo) e 6 docenti di disciplina non linguistica (2 italiano e storia, 2 matematica, 1 informatica, 1 scienze motorie).

Destinazioni

  • 5 Gran Bretagna
  • 4 Francia
  • 1 Spagna

Le mobilità prevedono per tutti la frequenza di corsi strutturati nelle seguenti aree: competenze linguistiche; competenze pratiche di insegnamento, tecniche e metodologie innovative (ICT e CLIL) e competenze interculturali. I corsi, rispondenti ai bisogni del nostro istituto e individuati attraverso lo strumento "Teacher Academy" della piattaforma digitale (schooleducationgateway.eu), sono stati scelti, oltre che per le tematiche, anche per la possibilità di seguire webinars e proseguire, pertanto, la formazione anche dopo la mobilità. Le referenti avranno il compito di monitorare l'iter preparatorio, lo svolgimento e il risultato di ciascuna mobilità.

Risultati attesi

  • Rinnovamento nelle metodologie didattiche attraverso l'uso delle ICT
  • introduzione, a partire dall'anno scolastico prossimo, in tutte le classi quinte della metodologia CLIL in inglese (storia, matematica, scienze motorie, informatica) e sperimentazione CLIL in francese (matematica)
  • ricaduta positiva sull'apprendimento linguistico del discente sia per un percorso universitario sia per un inserimento lavorativo in ambito europeo
  • certificazione delle competenze EUROPASS per docenti e discenti
  • ampliamento della capacità e della qualità della cooperazione tra docenti
  • valore aggiunto della multiculturalità e internazionalizzazione
  • acquisizione da parte dei docenti di strumenti base per un’apertura europea e per fronteggiare successivi scambi di classe e/o multimediali (partenariati Erasmus+ e eTwinning)
  • maggiore consapevolezza da parte delle famiglie, della comunità e delle istituzioni locali e regionali del valore aggiunto apportato dalle iniziative della UE nel campo dell'istruzione e della formazione.

Disseminazione per promuovere la conoscenza dei progetti e delle opportunità nell'ambito europeo e la concreta partecipazione agli stessi

  • Sedi istituzionali (consiglio d'istituto, collegio docenti, consigli di classe, ecc.);
  • PTOF;
  • piattaforma eTwinning;
  • seminari e incontri a favore di studenti e famiglie
  • Europe Direct e Eurodesk in associazione con l'Ufficio Scolastico Regionale
  • la piattaforma Erasmus+ per la disseminazione dei progetti e dei risultati.

Perchè partecipare a ERASMUS+ KA1 – Mobilità Individuale Settore Istruzione Scuola (Learning Mobility of Individuals)?

Bisogni

  • Migliorare l’insegnamento e l’apprendimento delle lingue straniere potenziando corsi finalizzati non solo alla certificazione, ma anche al loro approfondimento in termini di linguaggio settoriale e specifico ai fini del miglioramento del profilo professionale in uscita;
  • ampliare gli orizzonti dei discenti in chiave interculturale visto la presenza di numerosi studenti stranieri e l'attivazione di un progetto di studio assistito organizzato in gruppi di pari;
  • offrire possibilità di sviluppo professionale dando a ciascuno studente l'opportunità di arricchire e completare il proprio curriculum verticale;
  • consolidare l’immagine del nostro istituto come "agenzia formativa" di alto livello;
  • creare e/o consolidare relazioni a lungo termine con organizzazioni internazionali.

Gli obiettivi

  • Sviluppare competenze professionali in lingua straniera e in particolare nell'uso della metodologia CLIL
  • ampliare e approfondire l'uso di metodologie innovative, per rispondere alle necessità degli alunni, anche con bisogni educativi speciali, promuovendone l'inclusione
  • innalzare l'uso di tecniche, strumenti e tecnologie per supportare il processo di modernizzazione e di internazionalizzazione di insegnamento-apprendimento
  • ampliare l'offerta formativa e gli orizzonti culturali della nostra Istituzione per una dimensione europea del curricolo
  • favorire contatti con diverse istituzioni e partecipanti per promuovere mobilità e intensificare scambi interculturali di docenti e studenti
  • innovare e potenziare il nostro sistema valutativo grazie al confronto con altri sistemi
  • promuovere la comprensione e la sensibilità verso le diversità sociali, linguistiche e culturali, superando ogni forma di pregiudizio e stereotipo.

Agostino Bassi

Istituto Tecnico Economico

Privacy | Note legali | Mappa del sito | Accessibilità

SEDE CENTRALE: Via di Porta Regale, 2 - 26900 LODI
SEDE STACCATA: Via Papa Giovanni XXIII - 26900 LODI

Contatti

E-mail:

PEC: LOTD010003@pec.istruzione.it

Telefono:

  • SEDE CENTRALE: 0371 092008
  • SEDE STACCATA: 0371 090772
menu principale